Crea sito

In questa pagina solo elencati i principali personaggi dei romanzi, in ordine di apparizione. Molti di essi troveranno posto in tutte e tre le opere. Alcuni dettagli sono appositamente omessi per non svelare troppo.

Una Spada tra Luce ed Oscurità

Aron: il protagonista della trilogia, colui che da il nome alla saga. E’ un guerriero, la cui abilità come spadaccino è insuperata nell’intero reame. Purtroppo, come molti, è tormentato dai propri dubbi interiori.

Kros: è l’alter ego di Aron, per il quale nutre un odio inspiegabile. Dotato di un’abilità con la spada per nulla inferiore a quella del protagonista, le sue origini sono avvolte dal mistero.

Misha: figlia di contadini, la cui madre è morta da giovane, vive con il padre in una piccola cittadina. Travolta dagli orrori della guerra, si troverà ad affrontare eventi più grandi di quanto avrebbe immaginato, insieme ad un amore inaspettato.

Barol: padre di Misha, rimasto da tempo vedovo, si guadagna da vivere alla vecchia maniera, coltivando la nuda terra. Proprio quando ormai sembra giunta l’ora, intravede un futuro per la propria figlia, e darà tutto ciò che possiede affinché lei possa viverlo.

Oder: è il re della Valle del Destino, che da sempre tenta di mantenere la pace nel proprio reame. Si troverà a difendere il Regno da un esercito di mercenari, in possesso di temibili spade magiche, mentre il suo migliore spadaccino sembra sparito nel nulla.

Denor: è il comandante in capo dell’esercito di Oder. Uomo di poche parole e di saldi principi, dovrà guidare i suoi uomini armati del solo coraggio contro avversari di ogni natura.

Deronas: è il capo degli Stregoni Elementali. Le sue arti magiche affondano le radici nel potere degli elementi, e dovrà sfoderare tutte le sue abilità per aiutare gli uomini a sopravvivere ad attacchi provenienti da altri mondi.

Kanon: è il capo di un esercito di mercenari che minaccia seriamente il Regno di Oder, grazie a delle spade magiche di cui è venuto in possesso. Non esita ad utilizzare i più spregievoli ricatti per assicurarsi l’aiuto dei migliori spadaccini del reame.

Kalin: i suoi occhi di ghiaccio fanno trasparire un’anima che ha perso ormai ogni umanità, nascosta dietro ad un muro invalicabile di dolore. Spietato sicario di Kanon, la sua abilità come spadaccino sembra non conoscere rivali, perlomeno fino a quando non incontra Aron.

Koran: figlio del precedente Signore dei Draghi, da cui ne ha ereditato il coraggio che da sempre appartiene alla stirpe immortale, si troverà a guidare il suo popolo in una spietata lotta contro i demoni, tentando nel frattempo di proteggere gli umani dai loro stessi errori.

Bhaal: è uno dei Signori del Caos, i demoni supremi che da sempre tentano di invadere il regno degli uomini e dominare la Valle del Destino. Dotato di un potere aldilà di ogni immaginazione e di un’essenza immortale, userà tutta la sua astuzia per raggiungere i suoi malvagi scopi.

Il Regno Parallelo

Kyra: è il personaggio principale che compare nel secondo romanzo, e che si affianca ai precedenti guadagnando subito un ruolo di rilievo. Regina di un reame sul punto di collassare, mostra da subito un coraggio e delle abilità che difficilmente ci si aspetterebbe da una ragazza così giovane.

La Profezia del Mezzosangue

Alya: è una giovane ragazza, che vive in uno sperduto paesino oltre le Montagne dei Draghi, guadagnandosi da vivere come cameriera. Non possiede nessuna dote particolare, ma sarà la dimostrazione che anche le piccole persone possono fare la differenza con il loro coraggio.

Safeta: è l’anziana vicina di casa di Misha, e le due si aiutano a vicenda nelle incombenze di tutti i giorni. Sembrerebbe una tranquilla vecchietta, ma dimostrerà di saper essere molto di più.

Mizar: è un drago discendente della Stirpe Reale, l’unico oltre a Koran a poter assumere la forma umana a proprio piacimento. Fidato consigliere di quest’ultimo, da subito dimostra una notevole astuzia ed abilità.